06 89015368 - info@spagnoloaroma.it - CALENDARIO E TARIFFE

Single Blog Title

This is a single blog caption
27 Giu 2012

La Tomatina

//
Comments0

I ragazzi di Buñol, in quel lontano agosto del 1945, non potevano certo immaginare che scatenando
una “sfida all’ultimo pomodoro”durante la “pasacalles de gigantes y cabezudos” avrebbero
lasciato un segno nella storia, dando vita ad una delle manifestazioni spagnole più conosciute ed
amate al mondo. L’anno successivo un secondo gruppo di ragazzi decise di emulare i predecessori
scatenando una nuova battaglia di pomodori e dando il via ad una vera e propria consuetudine.
Il primo passo era fatto ma ci vollero ancora diversi anni prima che la Tomatina diventasse una
festa riconosciuta. L’iniziativa veniva infatti puntualmente repressa dalle forze dell’ordine e nel
1951 le autorità locali giunsero persino a vietare la Tomatina ma nonostante tutto gli abitanti erano
determinati a portare avanti la tradizione!
Dopo numerose e pittoresche proteste (come il corteo funebre per il pomodoro), la festa fu
finalmente autorizzata e ufficializzata e nel 1983 grazie ad un reportage di Javier Brasilio, la sua
fama si estese a livello nazionale e non solo. Nel corso degli anni “la Tomatina” è diventata sempre
più celebre e oggi attira ogni anno nella città turisti e partecipanti da ogni angolo del mondo!
Tanto famosa da diventare “protagonista” in un film di Bollywood ambientato in Spagna :)

La Tomatina vi aspetta ogni anno, nella città di Buñol, l’ultimo mercoledì del mese di agosto!
Ovviamente per conservare lo spirito goliardico della manifestazione, chi partecipa deve rispettare
alcune regole basilari di comportamento.

Lo scopo della battaglia è il divertimento! Non lasciare lividi sugli “avversari”, i pomodori non
vanno lanciati interi, prima di prendere la mira, dovrete schiacciarli per bene.

Bisogna assolutamente evitare di portare con se bottiglie o altri oggetti potenzialmente pericolosi
per chi vi sta vicino.

Evitate di strappare le magliette degli altri partecipanti presi dalla “foga del momento”

Tenetevi ad un’adeguata distanza dai camion

Smettete di lanciare pomodori appena sentite il secondo colpo!

Per aggiornamenti sull’evento o per guardare i video delle precedenti edizioni, potrete visitare il sito
web ufficiale della Tomatina.

Leave a Reply